Serial experiments lain


Nel 1998, tre grandi case di produzione dell’epoca, Triangle Staff, Pioneer LDC e Tatsunoko Pro, si uniscono per dare vita ad un progetto innovativo. Vengono chiamati alcuni dei migliori autori di anime, Yoshitoshi ABe, Chiaki J. Konaka e Ryutaro Nakamura; ne viene fuori un’opera geniale, totalmente immersiva e suggestionante.

Serial Experiments Lain è una serie composta da 13 episodi, il cui tema centrale è la “percezione della realtà.” Lain Iwakura è una ragazzina timida e solitaria che inizia a ricevere mail da una compagna di scuola morta suicida. Da qui, Lain comincia ad indagare sulle profondità oscure del Wired, (la rete del futuro) scoprendo un’altra se stessa.
Durante la visione lo spettatore viene disorientato da una sensazione di sfasamento dei sensi, generata dal fatto che, ogni elemento in questo anime, gioca sul “reale e percepito come tale”. Si passa da un alieno in casacca da baseball, con tanto di mazza, per passare a Lain, vista come madonna in cielo, in una sorta di suggestione di massa, fino ad arrivare a dei semplici cavi elettrici, (elemento presente in ogni episodio) che però, sembrano provenire da un altro mondo.
Questo effetto viene amplificato dal character design originale di Yoshitoshi ABe (soggettista della serie). Ci si perde, infatti, negli occhioni di Lain, che sembrano vedere qualcosa che noi non vediamo. La regia di Nakamura fa il resto, con immagini forti e disturbanti.

Serial Experiments Lain è uno degli anime più rivoluzionari e maturi in assoluto.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Lady Justice
    Dic 12, 2011 @ 00:31:31

    Bellissimo. Mi è rimasto nel cuore.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: