Un 2011 deludente…


L’anno che sta per finire, per l’animazione Giapponese è stato deludente. Le serie veramente interessanti si contano sulle dita di una mano; e, anche queste, sono state sviluppate male.

Siamo lontani anni luce, ad esempio, dai fasti del 2007: anno che ci ha regalato capolavori come Kaiba, Le Chevalier D’Eon e moltissimi altri.

Colpa della crisi economica che ha costretto gli studios a tagliare il personale, certo, ma anche di una generale aridità di idee.

La domanda è: può ancora l’animazione Giapponese evolversi come ha saputo fare in questi anni?
Secondo me sì… Gli anime hanno sempre dimostrato di saper adeguarsi ai tempi che cambiano, adattando linguaggio e stile.

Credo che ci sarà ancora molto da vedere.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Lady Justice
    Gen 27, 2012 @ 21:46:14

    Io oramai è molto che non mi imbatto in titoli che mi facciano pensare “Ok, questo me lo vedo tutto…”

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: