Mardock Scramble – The First Compression


Il cyber-punk è da sempre fonte d’ispirazione per gli autori di manga e anime, e in particolare si ricordano eccellenze come Ghost in the Shel e Texhnolyze.

Tratto da una serie di romanzi grafici di Tow Ubukata, Mardock Scramble- The First Compression è il primo episodio di una trilogia cinematografica a tinte fosche, quasi pulp, che, a differenza dei titoli sopra citati non ha, e non vuole avere contenuti intellettuali particolari; è piuttosto una visione estremamente pessimistica e cinica del futuro. Il film è crudo, non solo per le molte sequenze di sesso e violenza che contiene, ma soprattutto per la narrazione asciutta e senza fronzoli della storia.

Rune Ballot è una giovanissima prostituta che viene bruciata viva da un boss malavitoso. Il corpo della ragazza viene rigenerato come cyborg dal Dottor Easter  grazie alla tecnologia chiamata Mardock Scramble.

Ovviamente Ubukata non è Shirow e Susumu Kudo ( il regista ) non è Oshii. Ne risente la sceneggiatura, che ne esce arida e troppo lineare. Molto buono il comparto tecnico, con una massiccia presenzia di C.G. che non copre ma integra le animazioni sviluppate su fondali tetri, come vuole il genere.

Insomma, questo film è difficile da valutare poiché è parte di un progetto più ampio, ma lo si può giudicare discreto, anche se evanescente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: