Psycho-Pass: prime impressioni…


Promette bene la nuova creatura di Production I.G. trasmesso nel famoso contenitore notturno noitamina

Psycho-Pass ci trasporta in un futuro alla Philip Dick, dove le persone vengono schedate secondo una scala di pericolosità emotiva e dove i criminali sono cacciati da altri criminali. La storia non sembra scontata, anzi, fin dal primo episodio si nota una certa attenzione per le implicazioni etico-morali. Il tutto calato in un contesto lugubre e molto ben dettagliato, con personaggi ottimamente caratterizzati.

Questo anime si spera sia una boccata d’ossigeno nel panorama soffocante dell’animazione Giapponese recente.

 

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. http://google.com
    Feb 14, 2013 @ 14:01:07

    Exactly where did u end up getting the ideas to compose ““Psycho-Pass:
    prime impressioni occhiliquidi”? Thanks for your effort
    -Franchesca

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: