Fuujin Monogatari – Windy Tales


fuujinIl grande Masaaky Yuasa,  purtroppo, non ha fatto scuola… Troppo particolare il suo stile, troppo visionarie le sue storie, specialmente in questi tempi dove imperano commercialate infami di ogni tipo.

Junji Nishimura ci prova, sotto la super-visione di Mamoru Oshii, a fare qualcosa di diverso.

Fuujin Monogatari – Windy Tales, è una serie del 2004, di tredici episodi autoconclusivi dove, dolcezza e delicatezza, la fanno da padrone. Le protagoniste sono tre ragazzine di quattordici anni, con la capacita di manipolare il vento. Attenzione però, non si tratta di un fantasy, non in senso stretto, almeno… Si tratta piuttosto di racconti di vita quotidiana, narrati attraverso elementi naturali ricorrenti quali: gatti, cigliegi, il vento ecc…

Tutto questo seguendo una cronologia che dona un effetto stordente e nostalgico alla serie. I disegn, volutamente elementari, si inseriscono alla perfezione in questo contesto di meravigliosa semplicità, dove, l’unica cosa che conta è la narrazione poetica.

Se cercate violenza o azione, lasciate perdere questo anime. Se invece siete in grado di apprezzare una storia in cui la protagonista è la vita, non potete perdere Fuujin Monogatari – Windy Tales.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. my blog
    Gen 07, 2013 @ 02:17:42

    great post, very informative. I wonder why the other specialists of this sector do not notice this. You must continue your writing. I’m sure, you have a huge readers’ base already!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: